Connettiti con noi

Hanno Detto

Vieri: «Vlahovic mi somiglia. Juve? Grandissima delusione. E Lippi…»

Pubblicato

su

Vieri: «Vlahovic mi somiglia. Juve? Grandissima delusione. E Lippi…». Le dichiarazioni in un’intervista a Dazn

Bobo Vieri ha concesso un’intervista a Dazn in cui ha parlato di vari temi legati anche alla Juve.

DELUSIONE JUVE – «Grandissima, non grande. Con la squadra che ha dovrebbe lottare tutti gli anni per lo scudetto: a gennaio ha preso Vlahovic, cosa si può chiedere di più».

SCAMACCA E RASPADORI – «Scamacca è molto bravo, è un buon centravanti, però voglio vederlo fare più gol: deve fare più gol, come Raspa. Sono giovani, sono bravi, Raspa è forte e sa giocare: devono fare più gol».

ATTACCANTE CHE GLI SOMIGLIA – «Vlahovic. Mancinone… Però Scamacca è forte».

ALLENATORI MIGLIORI – «Sacchi, perché ha rivoluzionato il calcio italiano. Quello che ha fatto col Milan nessuno l’ha mai fatto. E poi metto Lippi, perché comunque quando sono andato alla Juventus era già avanti, a livello mentale e fisico: ti allenavi a duemila con Ventrone, faceva vent’anni fa quello che fanno le squadre di oggi. Ha vinto scudetti, Champions, mondiale: dico loro due».