Connettiti con noi

Hanno Detto

Vlahovic a DAZN: «In quel momento ho scelto di venire alla Juventus»

Pubblicato

su

Dusan Vlahovic, attaccante della Juve, ha rilasciato un’intervista a Dazn. Le dichiarazioni del neo bianconero

Ai microfoni di DAZN, Dusan Vlahovic ha rilasciato queste dichiarazioni.

SENSAZIONI – «Ora avrò bisogno ancora di un paio di giorni per capire la grandezza della Juve. Sto provando sensazioni grandissime e non vedo l’ora di scendere in campo».

JUVE «La mia scelta non è stata difficile perché nel mio carattere c’è un po’ di DNA della Juve. Ho scelto la Juventus negli ultimi tre/quattro giorni penso. La Juve è la Juve. Ora dovrò andare ancora più forte, ancora più determinante. Devo dare tutto me stesso per ottenere i grandi risultati insieme alla squadra».

INTER FIORENTINA 4-3«Sinceramente dopo quella partita mi è crollato il mondo addosso e tutto questo mi sembrava impossibile. Giorno dopo giorno ho detto ricominciamo. Ho iniziato a lavorare più duro che mai e devo continuare ancora così per ottenere risultati ancora più grandi. Nel calcio c’è pressione dappertutto ma qui è grandissima perché il club è abituato a vincere sempre. Ora sono nella Juve e non ci sono scuse perché questa società non aspetta nessuno».

DYBALA – «Siamo tutti compagni di squadra, vorrei creare un rapporto di amicizia con tutti, anche qualcosa in più. Sono le cose fondamentali: essere uniti per raggiungere grandi obiettivi».

COSA LO HA STUPITO DELLE PRIME ORE ALLA JUVE – «Tutto lo staff, i campi d’allenamento, la Continassa, ma soprattutto la voglia di vincere: è questa è la cosa più importante»

CHAMPIONS – «La Juventus punta sempre ai massimi obiettivi, tutti gli anni. Cinque anni fa e tra cinque anni l’obiettivo sarà vincere tutto».