Connettiti con noi

Juventus Women

Vllaznia Juventus Women 0-2: a un passo dai gironi di Champions League

Pubblicato

su

Vllaznia Juventus Women: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live dell’andata del secondo turno di Women’s Champions League

La Juventus Women vince in Albania contro il Vllaznia e si avvicina sensibilmente ai gironi di Champions. il ritorno a Vinovo per completare l’opera.


Vllaznia Juventus Women 0-2: sintesi e moviola

7′ Occasione Girelli – Grandissima chance! Cross basso di Hurtig dalla sinistra e rigore in movimento per Girelli che però trova una deviazione. Pallone in corner, ma sono partita molto bene le bianconere

12′ Gol Girelli – Era nell’aria. Punizione conquistata da Girelli battuta velocemente a sorprendere la difesa avversaria. Cross da destra di Hyyrynen col contagiri per la dieci che di testa la piazza alle spalle di Buhigas

15′ Tiro Boattin – Altra grande occasione per le bianconere. Cross da destra di Hyyrynen e sponda di Hurtig per il terzino che col sinistro trova la pronta risposta di Buhigas. Poi non riesce nella ribattuta a rete Bonansea

19′ Tiro Cernoia – Altra occasione ghiottissima per la Juve. Bella verticalizzazione di Rosucci per Cernoia che da posizione defilata ma favorevole non riesce a trovare la porta col mancino incrociato

30′ Juventus Women in controllo – Le bianconere continua a fare la partita

35′ Occasione Hurtig – Grande break di Lenzini che prova a lanciare Girelli, anticipata in uscita da Buhigas. Hurtig al limite, con la porta sguarnita, non ha un impatto felice col pallone

39′ Tiro Boattin – Altra sortita offensiva della 13 sul tocco di Hurtig. Conclusione centrale però, facile per Buhigas

41′ Tiro Rosucci – Imbucata di Girelli per la compagna che col mancino colpisce debolmente. Blocca Buhigas

44′ Gol Hurtig – Corner calciato sul primo palo da Cernoia, sfiora Hurtig e il pallone sbatte su Lufo prima di terminare di rete. La Uefa assegna la rete alla svedese

46′ Colpo di testa Halilaj Cross di Doci per la compagna che trova la pronta parata di Peyraud-Magnin

51′ Bonansea giù in area – Maliqi prima tocca il pallone e poi le frana addosso. Tutto regolare per la direttrice di gara

53′ Occasione Hurtig – Tiro-cross di Bonansea che mette in crisi Buhigas, brava invece ad opporti al successivo tap-in di Hurtig

61′ Salvataggio Hyyrynen – Intervento decisivo sulla conclusione a botta sicura di Halilaj che si era liberata in area

66′ Deviazione Girelli – Cross di Hyyrnen e tocco che però non impensierisce Buhigas

68′ Occasione Boattin – Calcia debolmente su assist di Hurtig

78′ Occasione Girelli – Hurtig trasmette in mezzo per Girelli che, disturbata, non inquadra lo specchio da pochi passi

87′ Tiro Doci – Prova il tiro da posizione impossibile, trova solo l’esterno della rete

90′ Tiro Caruso – Mancino incrociato da dentro l’area che non trova lo specchio


Migliore in campo Juve: Hyyrynen PAGELLE


Vllaznia Juventus Women 0-2: risultato e tabellino

Reti: 12′ Girelli, 44′ Hurtig

Vllaznia (4-4-2): Buhigas; Zarka (46′ Ramadani), Gjini, Tidder, Maliqi; Krasniqi; Franja, Halilaj, Curraj; Lufo (46′ Sattler), Doci. All. Leka. A disp. Raxhimi, Synaj, Vuksani, Bajraktari, Garcia, Piranaj, Gjerji, Kodrea, Levenaj, Leba

Juventus Women (4-3-3): Peyraud-Magnin; Hyyrynen, Lenzini, Salvai, Boattin; Rosucci (63′ Staskova), Zamanian, Cernoia (63′ Caruso); Bonansea (63′ Bonfantini), Girelli (90+3′ Beccari), Hurtig (79′ Nilden). All. Montemurro. A disp. Aprile, Soggiu, Gama, Lundorf, Pedersen, Giai

Arbitro: Bolic (CRO)

Ammonite: 11′ Halilaj, 59′ Satter, 65′ Bonfantini


Vllaznia Juventus Women: il pre partita

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement