Zaccheroni: «Pirlo è un rischio calcolato. Non capisco Conte»

zaccheroni
© foto www.imagephotoagency.it

Alberto Zaccheroni, ex allenatore della Juventus, ha parlato della scelta di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera

Alberto Zaccheroni, ex allenatore della Juventus, ha parlato di Andrea Pirlo nel corso di Tutti Convocati.

PIRLO – «Pirlo mi sembra un rischio calcolato. Evidentemente il club si fida anche da un punto di vista caratteriale, la Juve sa di accollarsi un rischio, ma se sono convinti fanno bene a prendere questa strada».

CONTE – «Difficilmente in questo momento Conte troverà un altro ingaggio come quello che ha adesso. Le panchine importanti sono tutte occupate o quasi e non c’è solamente Conte sul mercato. La società ha fatto degli sforzi non indifferenti per Conte e mi sembra che lo abbia accontanto in tutto, a partire dall’acquisto di Lukaku. Non capisco la posizione di Conte, che vuole sempre di più».

Condividi