Zazzaroni: «La Juve quest’anno non mi è piaciuta. Perché Sarri si lamenta?»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, ha parlato del momento della Juventus

Ivan Zazzaroni, giornalista e direttore del Corriere dello Sport, ha parlato a Sky Sport, commentando l’annata della Juventus.

IL COMMENTO – «Ho sentito anche Sarr che si lamenta con la Lega per il calendario ma non c’era alternativa, bisognava comprimere 12-13 giornate in un mese e mezzo, vuol dire che c’è mancata comprensione del problema. L’alternativa era fare la figura della Francia, con due squadre che andranno in Europa peggio di noi, perché noi abbiamo giocato. Giocando sempre, questa partita è stata presa con meno tensione. Chi si è preparato meglio, come l’Atalanta che si è preparata alla GB Fabbri, con partitelle, allenandosi giocando. Il Milan ha lavorato di gestione. La Juve non mi era piaciuta prima del Covid, mi è piaciuta poco anche dopo il Covid».

DYBALA – «E’ divertente ed efficace. Ho amato Baggio tutta la vita, mi è sempre piaciuto, sin dall’inizio. Tutti parlano di adattamento a Ronaldo, lui ha cambiato anche le strategie della Juve»

Condividi