Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Adeyemi, il nuovo Robben con il mito di Pirlo: chi è l’obiettivo della Juve

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Adeyemi è il nuovo obiettivo della Juve. L’attaccante del Salisburgo, sulle orme di Robben e Pirlo, sogna già un top club

Si chiama Karim Adeyemi il nuovo talento del calcio europeo su cui ha messo gli occhi anche la Juve, da sempre molto attenta ai giovani prospetti da provare a portare a casa a Torino per farli sbocciare in bianconero.

Nei giorni scorsi l’attaccante tedesco del Salisburgo, classe 2002, è finito alla ribalta per essersi aggiudicato il premio di Tuttosport Golden Boy – Best European Web Player, ovvero il Golden Boy scelto dal web. E quindi dai tifosi. Un riconoscimento importante per un giocatore che ha appena 19 anni e che può vantare, tra le altre cose, il fatto aver bagnato l’esordio con la prima squadra della Germania con un gol.

La velocità, il dribbling e la capacità di saltare l’uomo sono le sue doti principali, ma il giovane attaccante mancino sta dimostrando in questa stagione di essere bravo pure sottorete. Fino a questo momento Adeyemi ha messo a segno 11 gol nella Bundesliga d’Austria (è il capocannoniere del torneo) a cui si aggiungono 3 marcature in Champions League, di cui 2 su rigore contro il Lille, prendendosi la responsabilità di calciarli dopo che la sua squadra ne aveva sbagliati altrettanti nella partita precedente.

In un’intervista esclusiva concessa a Tuttosport ha svelato di ispirarsi ad Arjen Robben, visto che è cresciuto a Monaco di Baviera e nelle giovanili proprio del Bayern Monaco. Ma il giovane Adeyemi ha aggiunto anche un altro giocatore tra i suoi modelli riferimento: Andrea Pirlo. «Il mio giocatore italiano preferito? Andrea Pirlo. Del “Maestro” mi colpivano la calma e la serenità che dimostrava con la palla tra i piedi, ma anche la comprensione del gioco e l’abilità nei calci di punizione e nei rigori». Calma e serenità che dimostra di avere anche il giovane di origine nigeriano-rumene quando parte in velocità con la palla tra i piedi, anche se in ruolo completamente diverso.

C’è di più. Adeyemi è un giocatore ambizioso, sogna anche di imitare il percorso dell’ex stella del Salisburgo Haaland e quindi di approdare in tempi brevi in un top club. Il suo valore di mercato, per Transfermarkt, è di 20 milioni, ma se continuerà così, è destinato a crescere rapidamente. Su di lui hanno messo gli occhi tanti grandi squadre e non è escluso che possa lasciare l’Austria già a giugno. La Juve lo osserva con attenzione.