Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri a JTV: «Viaggiamo un passetto alla volta. A Chiesa dico una cosa»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Massimiliano Allegri ha parlato a JTV dopo la vittoria della Juve contro la Lazio. Le dichiarazioni del tecnico

Ai microfoni di Juventus TV, Massimiliano Allegri ha parlato dopo Lazio Juve.

ANALISI – «Stasera è stata una bella partita contro una bella Lazio. Le squadre di Sarri sono sempre difficili da affrontare perché ti palleggiano. Noi siamo stati bravi a non scatenare la loro velocità, solo in qualche momento in cui abbiamo perso palla nella loro area. Per la prima volta abbiamo vinto con due gol di scarto e abbiamo fatto un altro passettino. Noi dobbiamo viaggiare un passettino alla volta, non possiamo pensare a fare il passo lungo perché dobbiamo crescere».

NON FAR TIRARE LA LAZIO«C’è stato un lavoro da parte degli attaccanti e dei centrocampisti e anche i difensori hanno fatto molto bene. Pellegrini ha fatto una buona partita, non era facile per lui. Anche Rabiot. Andare sui singoli non è mai bello, ma tutti stasera han fatto una gara di spirito, di attenzione e l’unico dispiacere è che potevamo fare più gol».

DANILO «L’avevamo preparata in un modo, con Danilo lì e Cuadrado ai suoi lati. Invece con Kulusevski la squadra ha fatto bene. Non è questione di moduli, ma la voglia di sacrificarsi da parte dei giocatori per i compagni. Danilo vediamo, sicuramente per un po’ starà fuori».

CHIESA – «Son giocatori che hanno un motore importante. Lui, Rabiot, Kulusevski: bisogna che si allenino forte per andare forte in partita. Poi quando si arriva dentro l’area bisogna essere più lucidi».