Allegri in zona mista: «Rigore? Decisione anomala» - VIDEO
Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri in zona mista: «1-1 ci dà una sveglia. Rigore? Decisione anomala» – VIDEO

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, è intervenuto in zona mista dopo la partita dell’Allianz Stadium contro il Nantes

(inviato all’Allianz Stadium)Massimiliano Allegri ha parlato in zona mista dopo Juve Nantes.

RIMPIANTI – «Bisogna analizzare la partita, fino all’1-0 abbiamo fatto bene poi abbiamo rallentato la palla e i passaggi venivano fatti troppo piano. Abbiamo concesso qualcosa, poi prendi questo gol in contropiede come succede nel calcio. Però non cambia niente, dobbiamo andare in Francia per conquistare il passaggio del turno».

OBIETTIVO EUROPA LEAGUE – «L’Europa League non è facile da vincere, perché ci sono squadra importanti e forti. Non è semplice, intanto cerchiamo di rituffarci in campionato e poi prepararci per Nantes. Questo 1-1 ci dà una sveglia e ci farà stare molto più attenti in Francia. Di questo sono sicuro».

MALE NEL SECONDO TEMPO – «Il primo quarto d’ora della ripresa è stato la conseguenza dell’ultimo quarto del primo tempo. Su questo bisogna sicuramente migliorare».

CHIESA, DI MARIA E VLAHOVIC – «Deve rimanere questa serata, perché l’Europa League non è il campionato. Tutti pensavano che la Juventus potesse vincere 4-0 e me lo auguravo anche io, ma non è così, magari c’è un po’ di delusione. Ma non ci dobbiamo abbattere, abbiamo tutte le possibilità di andare a vincere in Francia e passare il turno».

DECISIONE VAR – «Non commento mai, è stata una decisione un pochino anomala. Mi aspettavo di più da Paredes? No, ha fatto una buona gara e sono contento».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.