Allegri in zona mista: «Chiesa ok con la Cremonese, Vlahovic no»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri in zona mista: «Chiesa torna con la Cremonese, Vlahovic no. Su Di Maria e Paredes…» – VIDEO

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, è intervenuto in zona mista dopo l’amichevole dell’Allianz Stadium con lo Standard Liegi

(inviato all’Allianz Stadium)Massimiliano Allegri ha parlato in zona mista dopo Juve Standard Liegi.

PARTITA «Tanti giocatori sono rientrati dal Mondiale, sono qui da pochi giorni. Riattaccare la spina non era facile, abbiamo fatto un buon primo tempo nonostante l’errore sul gol. La squadra ha fatto bene considerando i lavori che sono stati fatti negli ultimi giorni. Nel secondo tempo i giovani hanno confermato l’affidabilità che hanno».

FASCIA DESTRA«A destra ci può giocare Soulé, Barbieri, abbiamo McKennie, c’è Soulé. Dobbiamo restare sereni e tranquilli, a Cremona sarà complicata e non è mai facile ripartire».

CHI RIENTRA A CREMONA«Chiesa dovrebbe essere a disposizione, almeno in panchina. Vlahovic, Cuadrado, Bonucci e Pogba no, anche se stanno lavorando e sta andando per il meglio. Non ci saranno a Cremona e credo nemmeno con l’Udinese».

SZCZESNY «Prima del gol gli si è bloccato il collo. Poi è uscito, vediamo nei prossimi giorni. Comunque c’è Perin e siamo tranquilli».

PAREDES E DI MARIA«Eravamo d’accordo che sarebbero rientrati l’1. Rabiot era nelle vicinanze di Torino e quindi è rientrato. È tutto nella norma».

PELE’ «È stato un giocatore straordinario, credo il migliore. Messi e Maradona sono stati straordinari in epoche diverse, ma Pelé è l’immagine emblematica del calcio, non a caso è soprannominato O Rei».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.