Arthur determinante nella manovra della Juve: nessuno fa più passaggi

Iscriviti
juve arthur
© foto Arthur

Nelle gare in cui gioca, Arthur è il giocatore della Juve che fa più passaggi. Il brasiliano deve diventare determinante per la squadra

Il problema fisico occorso in Juve-Atalanta è venuto forse nel momento migliore di Arthur, con il brasiliano che si stava prendendo la squadra (pochi giorni prima era stato superlativo al Camp Nou). Come ha detto Pirlo, il calciatore ex Barcellona è molto “spagnolo” nel modo di giocare. Predilige passaggi corti e fraseggi sul breve, non ha un’elevata propensione alla verticalizzazione e al passaggio di lunga gittata.

Se negli ultimi anni siamo stati abituati a vedere Bonucci e i difensori in testa sui dati dei passaggi totali, oggi è invece il brasiliano che, quando gioca, diventa faro della manovra. Arthur sfiora infatti i 90 passaggi ogni 90′, per distacco record della squadra. Quando è a disposizione, l’ex Barcellona dà tanta sicurezza e qualità al palleggio dei bianconeri, la sua pulizia e la sua resistenza al pressing rendono la Juve dominante con la palla. Tant’è che i compagni si affidano molto a lui. Da lui passa molto della stagione della squadra.

Condividi