Aulas: «La Juve mi incanta e mi spaventa. Noi un piccolo Ajax»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Lione, Jean Michel Aulas, ha parlato in vista della sfida agli ottavi di Champions League contro la Juventus

Jean Michel Aulas, presidente del Lione, ha parlato a Le Figaro in vista della sfida contro la Juventus in Champions League.

CHAMPIONS LEAGUE «E’ un rendez-vous con la storia per noi. E’ più che una gara della svolta. Nonostante i numerosi infortuni e la msisione fallita in campionato, avevo sognato di essere qui per legittimare tutti i nostri investimenti. Nel calcio è così, non contano i risultati di dieci o vent’anni ma la prossima partita».

JUVE«Mi incanta e mi spaventa. Ammiro Ronaldo, Pjanic, Matuidi, mi piace molto Rabiot ma mi piacerà di più se riusciremo a fermarli. Forse sembrerà pretenzioso ma credo che il Lione sia un piccolo Ajax. Abbiamo quel che serve per l’impresa, la gara è in un momento strategico e serve fare risultato per legittimare tutto quel che il club ha fatto».

Condividi