Connettiti con noi

News

AZ Alkmaar Juve Primavera 4-5 dcr: Bonatti scrive la storia, bianconeri ai quarti!

Pubblicato

su

La Juve Primavera è ospite dell’AZ Alkmaar negli ottavi di finale di Youth League: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Dopo aver vinto un girone da assoluta protagonista, mettendosi alle spalle il Chelsea ed eliminando Zenit e Malmoe, la Juve Primavera batte l’AZ Alkmaar negli ottavi di finale di Youth League e si regala i quarti di finale della competizione per la prima volta nella sua storia!


AZ Alkmaar Juve Primavera 0-0: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziata la sfida tra AZ Alkmaar e Juve Primevera!

3′ Occasione Mulazzi – Gran filtrante di Iling-Junior per Mulazzi, Velthuis si allunga in scivolata e si rifugia in calcio d’angolo.

6′ Tiro Savona – Conclusione da posizione defilata, palla bloccata senza troppi problemi da Westerveld.

10′ Tiro de Jong – Pericolo per la Juve Primavera, con il trequartista dell’Az che calcia dall’interno dell’area di rigore. Nzouango mura e allontana la sfera.

18′ Occasione Mulazzi – Palla alta e profonda per il 14 bianconero, che non riesce a controllare come avrebbe voluto. La palla termina sul fondo.

21′ Tiro Iling-Junior – Buon spunto dell’11 bianconero, la cui conclusione però termina lontanissima dallo specchio di porta.

24′ Doppia occasione – Prima il colpo di testa di Chibozo e l’ottima risposta di Westerveld, qualche secondo dopo il tentativo di mancino da parte di Iling-Junior. L’AZ si salva ancora.

26′ Tiro Chibozo – Buona conclusione di sinistro, la difesa dell’AZ si salva in corner.

29′ Tiro de Jong – Conclusione del trequartista deviata dalla difesa bianconera. La palla arriva docile nei guantoni di Senko.

35′ Conclusione Poku – Tiro con il destro dall’interno dell’area di rigore, si immola Savona sulla conclusione del giocatore dell’AZ.

38′ Grande occasione per de Jong – L’AZ Alkmaar si rende pericolosissimo in ripartenza con de Jong. Il suo diagonale sfiora il palo alla destra di Senko.

41′ Gol annullato a Poku – Verticalizzazione improvvisa dell’Az, con Poku che batte Senko. L’assistente aveva però sventolato qualche secondo prima la bandierina per posizione irregolare in partenza di quest’ultimo.

44′ Ammonito Meerdink – Cartellino giallo per il 37 dell’AZ, primo cartellino giallo in questo match.

TERMINA QUI LA PRIMA FRAZIONE – Squadre a riposo sullo 0-0

46′ Secondo tempo – Al via la seconda frazione: si riparte dallo 0-0 dei primi 45′.

48′ Doppia occasione Chibozo-Rouhi – Prima l’attaccante bianconero colpisce Schouten, poi Rouhi si vede deviata la sua conclusione di mancino. L’AZ si rifugia in corner.

54′ Tiro Poku – Buona azione dei padroni di casa, che si distendono lungo la fascia sinistra. Poku viene murato nel momento del tiro.

56′ Conclusione de Jong – Gran sinistro dal limite, Senko copre bene la sua porta e controlla l’uscita della sfera.

60′ Primo cambio – Dentro Omic, fuori Rouhi. È la prima mossa di Bonatti. Turicchia arretra nel ruolo di terzino sinistro, per far spazio in mediana al neo entrato.

66′ Dentro Hasa – Secondo cambio in casa Juve: dentro Hasa al posto di Mbangula.

67′ Senko strepitoso – Colpo di testa di Meerdink, che trova sulla sua strada uno strepitoso Senko: il numero 1 bianconero sventa la minaccia allungando la conclusione sulla traversa!

69′ Ammonito Omic – Entrata in ritardo sanzionata con un cartellino giallo.

75′ Juve pericolosa – Buon spunto sulla destra di Hasa, che offre un pallone ben calibrato all’interno dell’area di rigore. Dopo una breve deviazione il pallone termina tra le braccia di Westerveld.

80′ Espluso Omic – Due cartellini gialli in pochi minuti, il suo fallo tattico su Meerdink costa carissimo ai suoi, costretti a fare a meno di un uomo per questo finale di gara.

84′ Cambio modulo – La Juve passa al 5-3-1 dopo l’espulsione di Omic. I bianconeri, che hanno abbassato di molto il proprio baricentro, sperano ora nei calci di rigore.

87′ Altro cambio – Esce dal terreno di gioco uno stremato Chibozo. Spazio in questo finale a Strijdonck.

90′ Recupero – Altri due minuti dividono le due squadre dai calci di rigore.

0-0 DOPO 90 MINUTI: SARANNO I CALCI DI RIGORE A DECRETARE LA SQUADRA CHE ANDRÀ AI QUARTI DI FINALE

Rigore Goes (AZ Alkmaar): GOL – 1-0

Rigore Iling-Junior (Juventus): GOL – 1-1

Rigore Dekker (AZ Alkmaar): GOL – 2-1

Rigore Muharemovic (Juventus): GOL – 2-2

Rigore de Jong (AZ Alkmaar): GOL – 3-2

Rigore Savona (Juventus): GOL – 3-3

Rigore Meerdink (AZ Alkmaar): GOL – 4-3

Rigore Hasa (Juventus): GOL – 4-4

Rigore Schouten (Juventus): PARATO – 4-4

Rigore Strijdonck (Juventus): GOL – 4-5

LA JUVE PASSA IL TURNO E ACCEDE AI QUARTI DI FINALE DI YOUTH LEAGUE!


Migliore in campo Juve: Bonetti PAGELLE


AZ Alkmaar Juve Primavera 0-0: risultato e tabellino

AZ Alkmaar (4-3-1-2): Westerveld; van Aken, Goes, Dekker, Velthuis; Twisk, Schouten, Buurmeester; de Jong; Meerdink, Poku (73′ Koster). All. Sierksma. A disp. Owusu-Oduro, Dekkers, Kwakman, Reverson, Stam, Addai.

Juventus (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango, Muharemovic, Rouhi (60′ Omic); Mulazzi, Turicchia, Bonetti, Iling-Junior; Chibozo (87′ Strijdonck), Mbangula (66′ Hasa). All. Bonatti. A disp. Daffara, Fiumanò, Galante, Maressa.

Arbitro: Julian Weinberger (AUT)

Ammoniti: 44′ Meerdink, 69′ Omic

Espulsi: 80′ Omic

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI JUVENTUSNEWS24 A MULAZZI