Connettiti con noi

News

Pagelle AZ Alkmaar Juve Primavera: Bonetti leader, Senko eroe di giornata – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per gli ottavi di finale di Youth League: pagelle AZ Alkmaar Juve Primavera

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per gli ottavi di finale di Youth League: pagelle AZ Alkmaar Juve Primavera. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Senko 7.5 Chiamato in causa soltanto dopo ben 29 minuti nel corso del primo tempo con una semplice parata sul tiro di de Jong, nella ripresa si supera con un eccezionale intervento sul colpo di testa di Meerdink. Nel complesso, un ottimo lavoro insieme ai suoi compagni in difesa. Ai rigori si rivela l’eroe di giornata.

Savona 6.5 Adotta un baricentro molto alto per creare superiorità numerica lungo quella fascia. Si prende la scena anche in fase difensiva, quando è provvidenziale in chiusura sul tiro di Poku.

Nzouango 7 Buon lavoro in difesa insieme al compagno di reparto Muharemovic. Di testa ha sempre la meglio sui centravanti della formazione olandese.

Muharemovic 7 Impeccabile in fase difensiva, non esiste manovra bianconera che non passi prima dai suoi piedi. Altra grande prova di carattere.

Rouhi 6.5 Attento in copertura, quando sventa più di qualche minaccia. Risulta meno preciso in fase di impostazione. Dal 60’ Omic 5 La sua gara dura poco più di dieci minuti: due cartellini gialli evitabili e qualche leggerezza di troppo condiscono una prestazione da dimenticare.

Mulazzi 7 È una spina nel fianco della difesa dell’AZ, si spinge con regolarità sulla fascia, lottando su ogni pallone e provando a colpire anche verso la porta avversaria.

Turicchia 6.5 Gioca con intelligenza tra le linee, dà una mano ai suoi compagni in fase di costruzione e soprattutto in quella difensiva, ripiegando in maniera attenta e precisa.

Bonetti 7 Attento in cabina di regia, detta tempi di gioco e ritmi alla sua squadra nelle varie fasi del match, contribuendo anche in fase difensiva. Prestazione di altissimo livello.

Iling-Junior 6 Ci prova con qualche buona iniziativa personale ma è poco preciso nelle conclusioni. L’11 bianconero fallisce due grandi occasioni che avrebbero potuto indirizzare in maniera differente il match.

Chibozo 6 Avvio in sordina, si accende solo con il passare dei minuti con una doppia conclusione nel giro di pochi minuti. Nella ripresa cala per lucidità e precisione. Dal 87′ Strijdonck sv.

Mbangula 6.5 Molto mobile tra le linee, gioca una gara di grande attenzione provando quando può a creare interessanti trame di gioco con i suoi compagni. Dal 66′ Hasa 6.5 Il suo ingresso dona più vivacità e pericolosità al reparto offensivo per l’assalto finale alla porta di Westerveld.

Bonatti 7 Baricentro alto, possesso e un pizzico di spensieratezza contraddistinguono la sua squadra, che gioca a viso aperto per lunghi tratti del match. Nella ripresa gestisce senza subire passivamente la pressione dell’AZ portando la gara ai calci di rigore. Una lotteria che questa volta premia i suoi ragazzi.

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI JUVENTUSNEWS24 A MULAZZI

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.