Beltrame: «L’aritmia? Periodo difficile. Devo ringraziare…»

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Beltrame, ex attaccante della Juventus U23, ha parlato dell’aritmia cardiaca avuta nell’intervista esclusiva a Juventus News 24

Era il 23 agosto 2019, quando Stefano Beltrame è stato sottoposto ad un’operazione per la correzione di un’aritmia cardiaca benigna. Uno stop forzato prima dell’inizio della stagione con la Juventus U23 per l’attaccante classe ’93, che è dovuto rimanere lontano dai campi per circa tre mesi. L’ex bianconero ha raccontato così quel delicato periodo. LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

«In quelle settimane non è stato facile, perché l’operazione al cuore mi ha tenuto fuori quasi tre mesi. Dopo l’anno in Olanda mi sentivo bene, volevo ripartire alla grande, quindi c’è stato tanto dispiacere. Devo ringraziare la mia famiglia che mi è stata sempre accanto in quei momenti, venendo anche a Torino quando ero in ospedale dopo l’intervento e poi quando sono tornato a casa visto che per due settimane dovevo rimanere completamente fermo per non aumentare i battiti cardiaci. È stato un periodo difficile e ringrazio loro per essermi stati accanto».