Benatia sicuro: «Bentancur ha un futuro, ma Pjanic è un gradino sopra»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Benatia sicuro: «Bentancur ha un futuro, ma Pjanic è un gradino sopra». L’ex difensore bianconero parla del bosnciaco

Intervistato da Tuttosport, Medhi Benatia ha parlato in questi termini della stagione sin qui disputata dal grande amico Miralem Pjanic.

Le sue parole: «Capisco che Sarri voglia che giochi più la palla, però deve stare bene fisicamente affinché la squadra giri. Mire è sempre in grado di trovarti una so- luzione quando c’è il pressing degli avversari: ha più qualità degli altri. Bentancur ha un futuro roseo davanti a sé e diventerà uno dei più forti, ma in questo momento è ancora un gradino sotto».

E ancora: «Pjanic fa anche autocritica: non s’arrabbia quando esce se sa di non giocare bene, cerca di recuperare per dare il suo contributo. E’ lui il primo a prendersela con se stesso: alla fine di una partita l’ho chiamato e gli ho fatto i complimenti, lui era nervoso e mi ha detto di aver giocato male perché aveva perso due palloni pericolosi. Talvolta però bisogna prendersi dei rischi per far girare le squadre. Questo stop gli farà bene per tornere il più forte in Italia e tra i migliori al mondo».

Condividi