Bergomi: «Conte via sarebbe un peccato. Può spezzare il dominio Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Bergomi, ex giocatore nerazzurro e telecronista, ha parlato della possibilità che Conte vada via dall’Inter

Dopo un anno Antonio Conte può dire addio all’Inter. Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, Beppe Bergomi ne ha parlato così.

CONTE «Io credo che se uno vuole, un punto di incontro ci sia già ed è comunque possibile da trovare se tutti lavorano in quella direzione. Zhang arriverà preparato, con gli argomenti giusti per cercare di far rientrare questa crisi e programmare il futuro. Sarebbe davvero un peccato cambiare proprio adesso che la squadra sembrava aver trovato la sua quadratura: il lavoro di Antonio si è visto ed essere arrivati a un punto dalla Juve e in finale di Europa League lo dimostra. Ora deve pensare che può riuscire a fare di più…».

FUTURO «Dico soltanto che Antonio è un amante delle sfide e oggi non c’è sfida migliore da accettare: lui può essere quello che interrompe il dominio della Juve dopo nove anni. Una dinastia nata proprio grazie al suo lavoro. Ora la sua Inter è cresciuta e ha tutto per lottare per il titolo».

Condividi