Bigon: «Il calcio passa in secondo piano, appelliamoci al senso civico»

© foto www.imagephotoagency.it

Bigon: «Il calcio passa in secondo piano, appelliamoci al senso civico». Il direttore sportivo del Bologna sulla questione rinvii

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima della gara tra la Lazio e i rossoblu tornando sulla questione dei rinvii causa Coronavirus.

SECONDO PIANO«Queste situazioni legate al calcio sono importanti ma vanno in secondo piano rispetto alla salute pubblica e alle dinamiche del paese. Dovremmo appellarci al senso civico e fare un sacrifico per superare un momento di crisi anche grosso cercando di renderlo limitato. Qualsiasi misura limitativa sia benvenuta, ognuno avrebbe delle preferenze ma va tutto in secondo piano».

Condividi