Biraghi su Chiesa: «Non ci ha ancora salutato, gli auguriamo il meglio»

© foto www.imagephotoagency.it

Biraghi risponde così su Chiesa: «È normale che un giocatore così importante venga accostato a grandi squadre, gli auguriamo il meglio»

Cristiano Biraghi, ex Inter, ora tornato alla Fiorentina risponde alle domande di Sky Sport al termine della partita persa contro la Sampdoria. Tra gli argomenti trattati ovviamente c’è quello inerente al possibile trasferimento di Chiesa alla Juve:

«In questo periodo è normale che i giocatori importanti vengano accostati alle grandi squadre. Oggi ha giocato e non ci ha ancora salutato. Sa che deve dare tutto finché è qua, oggi ha dimostrato di esserci con la testa. In ogni caso gli auguriamo il meglio».

LEGGI ANCHE: Caceres: «Chiesa? Tutti vogliamo fare il salto nelle grandi squadre»

Condividi