Connettiti con noi

Hanno Detto

Bonatti: «Bravi a non abbatterci. Ora speriamo in una prima volta…»

Pubblicato

su

Andrea Bonatti, allenatore della Juve Primavera, ha parlato a Sportitalia dopo il successo sull’Atalanta: le sue dichiarazioni

Andrea Bonatti ha parlato a Sportitalia dopo Atalanta-Juve Primavera.

VITTORIA – «Siamo contenti, sapevamo quanto era difficile questa sfida. Partita un po’ contratta, ma è normale per la posta in palio. Bravi a crederci fino alla fine, siamo stati premiati per lo sforzo senza abbatterci dopo il pareggio».

CERRI – «Leonardo è uno dei giocatori che ha più conoscenza del gioco. Quando è entrato abbiamo provato il tutto per tutto, ha fatto un gol che ha messo in risalto le sue qualità individuali».

MAI FERMO – «Sono passionale, vivo il mio ruolo così. Mi piace partecipare al momento ed essere di supporto. Può essere complicato per il quarto uomo ma sono sempre nei limiti dell’educazione. Proporrei di allargare le aree tecniche (ride ndr.)».

ROMA – «La Roma è la più forte, poi non ha giocato la Youth League che porta via energie ma siamo onesti. Speriamo sia la prima vittoria contro di loro».