Bonini a RBN: «Conte all’Inter? Il prossimo anno gli diamo anche Agnelli…»

conte-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Bonini, ex calciatore della Juve, ha rilasciato un’intervista parlando del nuovo allenatore bianconero e di Conte all’Inter

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della trasmissione ‘Avanti Madama’, ha parlato Massimo Bonini. L’ex giocatore della Juve ha parlato dell’ipotesi Sarri sulla panchina bianconera, nonché del passaggio di Conte all’Inter. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

SARRI JUVE – «Se la Juventus ha preso questa decisione io credo che sia un grande allenatore. È una decisione non semplice dopo un allenatore come Allegri che ha vinto tanti Scudetti. Allegri è sempre stato criticato per il gioco, anche se io non sono d’accordo. Nei campionati non puoi giocare sempre bene. Penso che la Juventus debba trovare un allenatore che dia un’impostazione diversa e sia più propositivo. Penso che la Juventus abbia i giocatori adatti. L’idea è quella di prendere un allenatore che porti i giocatori sopra la linea della palla, mantenendo l’equilibrio, ma giocando un calcio leggermente diverso da quello di Allegri».

MERCATO – «I giocatori della Juventus sono tutti tecnicamente forti. Dybala è un po’ l’equivalente di Mertens al Napoli, può giocare in tanti ruoli, è un giocatore completo. Non penso che possano darlo via con l’arrivo di Sarri».

CONTE ALL’INTER – «Anche Trapattoni è andato all’Inter, è lo stesso discorso. Io penso che dobbiamo essere sportivi, ormai manca che vada solo Agnelli a fare il presidente dell’Inter e poi li hanno presi tutti… Il prossimo anno gli diamo anche Agnelli».