Connettiti con noi

Hanno Detto

Braghin: «Lione riferimento per la nostra crescita. Salvai? Gran dispiacere» – VIDEO

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Braghin: «Il Lione è stato un punto di riferimento per la nostra crescita in questi anni. Salvai? Gran dispiacere»

Braghin è intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali della società per fare il punto sulla Juventus Women dopo i sorteggi dei quarti di finale di Women’s Champions League. Di seguito le sue parole.

SORTEGGIO – «Quando si arriva ad essere nelle ultime otto d’Europa è difficile pensare a sorteggi abbordabili. Il Lione è una squadra straordinaria e che ha fatto la storia del calcio femminile nell’ultimo decennio. Hanno la bacheca piena di trofei, sono stati un punto di riferimento per noi in questi anni di crescita. Affronteremo dei maestri ma la nostra storia ci dà coraggio e andremo a giocare il nostro calcio con serenità e senza cambiare nulla di quello che abbiamo fatto fino ad oggi».

CRESCITA – «È stato un percorso molto impegnativo fino a questo momento, abbiamo giocato in sei mesi le partite che si giocano in 9 mesi. Bisognerà controllare il dispendio delle energie, far ruotare tutte le calciatrici come è stato fatto fino ad ora dal coach e continuare a lavorare sui nostri principi di gioco su cui abbiamo basato il nostro cammino».

SALVAI – «È una grossa perdita e un grande dispiacere infortunio. È sempre un dolore soprattutto alle porte di una grande manifestazione sportiva come l’Europeo, come era successo sempre a lei alle porte del Mondiale. Dal punto di vista clacistico è appena successo quindi sarebbe anche poco rispettoso fare valutazioni. La aspettiamo presto in campo, sul terreno di gioco le soluzioni le troveremo. Il dispiacere ora va oltre le scelte tecniche».

Advertisement

Facebook

Advertisement