Busacca risponde a Buffon: «L’arbitro deve decidere in meno di un secondo, è come il portiere»

© foto www.imagephotoagency.it

Busacca commenta le parole di Buffon nel post partita di Real Madrid-Juventus, schierandosi dalla parte dell’arbitro Oliver

«L’arbitro è come il portiere». Mai avremmo immaginato un accostamento simile, eppure, per qualcuno, è così. È il caso di Busacca, fischietto numero 1 della Fifa, che risponde alle parole taglienti di Buffon nel post gara di Real Madrid-Juventus. Queste le sue parole.

«L’arbitro deve decidere in meno di un secondo e non può pensare a molte cose. È come il portiere: deve parare con l’istinto senza pensarci. Per noi è lo stesso. Dobbiamo essere concentrati sulla decisione sul momento, che è già difficile. Se avessimo dieci minuti potremmo pensare a più cose ma neanche un dottore prende una decisione in meno di un secondo. Arbitrare è un compito difficile in cui ci si basa sull’istinto naturale. Alcune volte dobbiamo decidere anche senza vedere: un grande arbitro deve basarsi anche su questo».

Articolo precedente
Sirigu: «Parole di Buffon figlie del nervosismo, ma è intelligente ed una persona per bene»
Prossimo articolo
Bonucci: «Mi spiace per la Juve, se fossi stato al Bernabeu non avrei saputo frenare i miei istinti»