Cagni: «Sarri ha dei demeriti. Conte? Molto presuntuoso»

© foto Mg Brescia 09/04/2017 - campionato di calcio serie B / Brescia-Spal / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Luigi Cagni

Le parole dell’allenatore Gigi Cagni sulla Juventus di Maurizio Sarri. Le sue dichiarazioni anche su Antonio Conte

Gigi Cagni ha parlato a TMW Radio dicendo la sua sull’annata della Juventus e su Sarri. Ecco le sue parole.

JUVE – «Ha fatto cose eccezionali a Napoli, ma oggi ha dei demeriti per le cose che sta facendo con l’organico che ha alla Juve. E’ un’annata di transizione. Lui si è adattato alla rosa che ha. Ho un timore per la Champions, non per la qualificazione al prossimo turno ma ad arrivare in finale. E’ quando sei in crisi che vengono fuori le qualità dell’allenatore. Se faccio un quarto d’ora bene, faccio due gol e poi succede qualcosa, devo saper leggere certe cose e scegliere. Il compito del tecnico non è solo quello di dover schierare la formazione ma anche quello di leggere la partita, che è la parte più difficile e importante di un allenatore».

CONTE – «Stimo Conte ma nell’ultimo periodo è stato molto presuntuoso. Non li ha fatti rendere per quelle che sono le loro qualità. Se vincessero stasera, sarebbero in linea con il campionato che potevano fare».

Condividi