Calcagno (Vicepresidente AIC): «Aspettiamo modifica della quarantena»

© foto www.imagephotoagency.it

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno, ha parlato delle modifiche da apportare al protocollo: ecco le sue parole

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno, ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue parole.

CALCAGNO – «Bisogna ancora mettere a punto la questione del prolungamento dei contratti in scadenza al 30 giugno. Naturalmente aspettiamo anche una modifica del protocollo sulla quarantena, tema che non è stato affrontato dall’ultimo Consiglio Federale. Ripartire è importante e dobbiamo pensare all’indotto, ma anche ai giocatori delle categorie inferiori. Mi riferisco ai Dilettanti: abbiamo ragazzi e ragazze che vivono di calcio anche se formalmente non sono professionisti. Il fondo salva-calcio è soprattutto per loro: parliamo di persone che guadagnano 50mila euro lordi e non possono permettersi di perdere mensilità».

Condividi