Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Calciomercato Juve, torna la vetrina Champions: tutti gli osservati speciali di Cherubini

Pubblicato

su

Calciomercato Juve, torna la Champions League: tutti i giocatori nel mirino di Cherubini per rinforzare i bianconeri

Due mesi dopo, le note dell’inno della Champions League tornano a rintoccare nei più importanti stadi d’Europa. Ottavi di finale che vedono le migliori 16 contendersi i posti per i quarti: Juventus tra queste. Bianconeri impegnati nel doppio confronto col Villarreal, con la prima in Spagna e il ritorno all’Allianz Stadium. Prima dell’appuntamento di martedì 22, la dirigenza guarderà con attenzione alcuni giocatori, ben presenti nella lista dei desideri per il futuro. Chi sono, dunque, gli osservati speciali di Cherubini?

Psg Real Madrid. In casa parigina sono diversi i giocatori che stuzzicano le attenzioni della Juve. A cominciare dai pali, di quel Gianluigi Donnarumma a lungo inseguito in estate. Il portiere campione d’Europa potrebbe tornare di moda nelle prossime stagioni, se le strade con Wojciech Szczesny un giorno dovessero separarsi. Anche la candidatura di Leandro Paredes sembra essersi un po’ raffreddata, ma c’è anche il suo nome tra le possibili opportunità che potrebbe offrire il mercato. E Angel Di Maria? Il contratto in scadenza a giugno lo rende appetibile a diversi club. Accostato alla Juventus in ogni sessione di mercato, Mauro Icardi potrebbe lasciare Parigi a fine anno. Cherubini sarà ancora sulle sue tracce o il colpo Vlahovic lo fa sfumare definitivamente?

Salisburgo Bayern Monaco. Gli occhi di mezza Europa sono puntati sul gioiellino del Salisburgo, Karim Adeyemi. Classe 2002, ha già messo a segno 18 gol e 7 assist in 31 presenze. Juve che monitora la sua crescita, stessa cosa l’Inter in Italia, ma il Borussia Dortmund sembra in vantaggio. Maglia opposta per Corentin Tolisso: la Juventus lo ha cercato per diverse estati. Zakaria ha risolto diversi problemi ora a centrocampo, ma le occasioni di mercato (anche qui) non escludono ritorni di fiamma.

Chelsea Lille. I Blues hanno fatto male alla Juve a Stamford Bridge (4-0) ma sono arrivati secondi dietro ai bianconeri. Il nome principale è quello di Antonio Rudiger: il centrale tedesco è in scadenza a giugno e i discorsi sul rinnovo non sembrano decollare. Cherubini lo ha inserito tra i papabili sostituti di De Ligt in caso di addio in estate: c’è da fare i conti con Bayern Monaco e Real Madrid. A centrocampo, se sarà previsto un innesto a giugno, la pista Loftus-Cheek (già sondata a gennaio) non è da escludere. E perché no Christensen, Jorginho e Marcos Alonso? Non nella lista degli obiettivi primari, ma già molto chiacchierati in chiave bianconera in passato.

Benfica Ajax. Uno è di proprietà della Juventus, l’altro piace da tempo. Mohamed Ihattaren ha scelto l’Ajax a gennaio, dopo che il prestito semestrale alla Sampdoria non ha portato i frutti sperati e la pista Utrecht è sfumata. L’olandese riparte dai Lancieri per rilanciarsi. Coetaneo di Ihattaren è Ryan Gravenberch, anche lui 2002. Potenziale crack secondo gli addetti ai lavori, il centrocampista darebbe uno sguardo verso il futuro. Contratto in scadenza nel 2023, bottega cara quella dell’Ajax.

Atletico Madrid Manchester United. Chiude il discorso Paul Pogba. Il centrocampista francese alimenta i sogni dei tifosi e della dirigenza: il ritorno a Torino è davvero utopia? Il matrimonio tra il Polpo e il Manchester United scade a giugno, e non si è ancora giunti alla quadratura del cerchio per il rinnovo. Juventus, Real Madrid e Psg osservano interessati…

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.