Calhanoglu: «Juve, capito che con noi è dura? Meritavamo di stare lassù»

© foto www.imagephotoagency.it

Calhanoglu: «Juve, capito che con noi è dura? Meritavamo di stare lassù». Le dichiarazioni del trequartista del Milan

Hakan Chalanoglu, trequartista turco del Milan, è tornato a parlare della vittoria in campionato contro la Juventus. Le sue parole a Goal.com.

VITTORIA CON LA JUVE – «Ci si sente molto bene, abbiamo giocato contro una squadra molto forte. Dopo il 2-0 non ci siamo mai arresi e abbiamo provato a fare qualcosa creando molte occasioni. Dopo il rigore che Zlatan ha segnato, la fiducia è tornata. È una sensazione incredibile, siamo così felici e ora l’atmosfera è incredibile. Tutti speriamo possa continuare. Anche in Coppa Italia abbiamo giocato bene contro la Juventus, ma è stato difficile con un giocatore in meno. Con 10, devi correre di più e difendere di più. Quella gara era nella nostra mente durante la partita di campionato».

MILAN AMMAZZA BIG – «In passato ci siamo persi questa caratteristica contro le big. Ora abbiamo battuto la Roma, la Lazio e ora la Juventus. Se giochiamo come una squadra, possiamo essere davvero un buon team. Ora siamo molto fiduciosi perché abbiamo battuto tre grandi club e non è facile batterli. Sappiamo che meritavamo di essere lassù, stanno cominciando a capire che è dura sfidarci. Sono davvero felice per il nostro allenatore che ci motiva ogni giorno. È sempre positivo».

Condividi