Connettiti con noi

Hanno Detto

Calvo a Dazn: «Sentenza immotivata. Santoriello? Pretendiamo rispetto»

Pubblicato

su

Francesco Calvo, dirigente della Juve, ha parlato dopo la partita contro la Salernitana. Le sue dichiarazioni

A Dazn, Francesco Calvo ha parlato dopo Salernitana Juve.

NUOVO RUOLO ALLA JUVE – «L’insediamento è nato con la richiesta della società di portare le mie competenze al servizio dell’area sportiva. Cercherò di aiutare il processo decisionale e supportare i direttori sportivi nelle prese di decisione e nella programmazione».

OBIETTIVI – «Stiamo vivendo una situazione particolare. Giovedì ci siamo qualificati in semifinale di Coppa Italia e siamo soddisfatti. In campionato viviamo di partita in partita: la partita più importante è sempre la prossima».

POGBA – «Le voci sono voci, le abbiamo sentite ma le smentisco categoricamente. Paul è un acquisto di lungo periodo: nella gestione degli infortuni gli imprevisti ci possono essere. C’è stato un rallentamento, ma si allena tutti giorni con impegno. Lo aspettiamo fiduciosi in campo in modo che dia il suo contributo».

MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA – «Dopo ogni passaggio giudiziario la società si è espressa, emettendo un comunicato in cui riteniamo la sentenza immotivata. Continueremo a difenderci nelle sedi opportune».

VIDEO SANTORIELLO – «Permettetemi di fare una riflessione: alcune frasi estrapolate da contesti possono assumere un valore diverso. Questo vale per la Juventus e per le persone coinvolte nell’indagine. C’è una cosa: Juve dà rispetto e pretende rispetto»

 

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.