Camoranesi: «Messi poteva essere della Juventus»

barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Camoranesi ricorda un’intuizione di Fabio Capello che aveva visto in Lionel Messi un giocatore diverso

Ai microfoni di Goal.com l’ex giocatore juventino aveva svelato interessanti retroscena del mercato bianconero del lontano 2005. Erano i tempi dell’allenatore Fabio Capello che aveva individuato in Messi un giocatore diverso dagli altri che sarebbe presto diventato uno dei migliori giocatori del mondo. Il mister all’epoca ne aveva parlato anche con la squadra e Camoranesi ce lo racconta così: «Aveva già visto Messi, noi no. Lo aveva già identificato come un giocatore diverso, ci aveva detto che sarebbe diventato uno dei migliori giocatori del mondo. Ci diceva sempre che avremmo aspettato l’esplosione del ragazzo come calciatore per comprarlo, anche a costo di spendere più del previsto. La Serie A a quel tempo era molto più competitiva rispetto ad oggi. Se la Juventus fosse rimasta in A ed avesse comprato Messi, saremmo riusciti a conquistare la Champions League, non ho nessun dubbio a proposito. Probabilmente Messi alla Juventus non avrebbe ottenuto gli stessi titoli come nel Barcellona, ma a livello individuale avrebbe vinto gli stessi premi».

Articolo precedente
dybala-pauloDybala annuncia sui social un rinnovamento della Dybalamask
Prossimo articolo
gabriele boveViareggio Cup, Juventus prima del girone