Candreva: «Il calcio mi manca tantissimo, Conte è il numero uno»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Candreva: «Il calcio mi manca tantissimo, Conte è il numero uno». L’ex giocatore della Juve parla di vari argomenti

Antonio Candreva, giocatore dell’Inter, ha parlato sui social ufficiali del club nerazzurro rispondendo ad alcune domande che vanno dall’emergenza Coronavirus ad Antonio Conte.

CORONAVIRUS – «Io sto bene, ma è un momento brutto per tutto il mondo. Ci auguriamo passi in fretta, consapevoli che la situazione resta grave e, perciò, dobbiamo continuare a rispettare le regole come fatto fino ad ora».

TI MANCA IL CALCIO? – «Tantissimo, gli allenamenti e lo scherzo con i compagni, la domenica, lo stadio e i tifosi, la partita e le emozioni uniche che sa regalare».

CONTE – «Non molto. Il mister mi conosce, ha saputo dirmi con i fatti e con lo sguardo ciò che voleva da me. Conosce solo il lavoro e il sacrificio, oltre che l’umiltà. È stato il mister più importante che abbia mai avuto, già dai tempi della Nazionale. Il numero uno».

RUOLO E MODULO PREFERITI – «Sono nato trequartista per la libertà di ruolo, poi una volta cresciuto devi anche rispettare delle regole. L’esterno mi ha dato la possibilità di dare continuità al mio percorso, il 3-5-2 mi piace tantissimo. Si attacca e si difende allo stesso modo».

 

Condividi