Carnevali (ad Sassuolo): «Giocare in questo momento non è il massimo»

carnevali
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, ha parlato dell’emergenza Coronavirus e del mondo del calcio in questo delicato momento

L’emergenza Coronavirus ha gettato in crisi anche il mondo del calcio, che si trova in una situazione difficile. L’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali ha parlato proprio della difficoltà di giocare in un momento simile. Le sue parole a Sky Sport.

«È una situazione sicuramente particolare quella che stiamo vivendo. Qualcosa di incredibile, al di là dello stadio vuoto. Giocare a calcio in questo momento non è il massimo. Dobbiamo cercare di capire cosa vogliamo fare, perché il calcio viene dietro rispetto alle problematiche che ci sono. Ci aspettiamo una pausa. In questi giorni c’è stata molta confusione e tutto questo non fa bene. Ci vuole programmazione. Speriamo che chi ci gestisce faccia delle riflessioni importanti per salvaguardare la sicurezza di tutti».

Condividi