Connettiti con noi

Hanno Detto

Carnevali attacca: «I club italiani ci hanno tradito con la Super League»

Pubblicato

su

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Milan

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Milan. Le sue dichiarazioni.

SUPER LEAGUE – «La posizione di De Zerbi è giusta. Ha espresso lo stesso pensiero di società e calciatori, però ci vuole buonsenso e aspettare l’evolversi della situazione. Ci siamo sentiti traditi dalle società italiane, ma sapevamo che questo progetto non sarebbe andato avanti facilmente. La meritocrazia va messo al primo posto, e non dimentichiamo i tifosi. Facciamo calcio per loro. I problemi sono tanti, ma alcuni si possono superare se tutti i club lavorano per lo stesso obiettivo. Il sistema calcio va rivisto e la Super League non aiuta a risolvere certe problematiche. Da parte nostra, guarderemo avanti. Quel che è successo è successo, miglioriamo tutti insieme senza rancori».

SCAMACCA – «Sono valutazioni che si basano sui momenti. Noi possiamo chiedere la cifra che riteniamo giusta, ma ci deve anche essere l’acquirente disposto a pagare tale cifra. Nessuno è obbligato a comprare, se non vuole non lo fa».