Cassano svela un retroscena di mercato: «Dovevo andare alla Juve, ma…»

Iscriviti
cassano
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Cassano ha svelato un retroscena di mercato, legato al suo mancato passaggio alla Juve. Le dichiarazioni

Ai microfoni di Roma TV, Antonio Cassano ha svelato un retroscena legato al mancato passaggio da calciatore alla Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

RETROSCENA – «Io mi ricordo che dovevo andare alla Juve, avevo l’appuntamento con Moggi ad Avellino. Quella sera però Baldini aveva chiamato il mio procuratore e gli disse che la Roma era interessata a me e Capello voleva parlarmi. All’epoca il mio idolo era Totti e per me è ancora oggi il giocatore più forte della storia italiana. Quando l’ho saputo ho detto che Moggi poteva aspettare ad Avellino, io sarei andato alla Roma».

Condividi