Castellazzi: «Porte chiuse scelta giusta ma brutta, il tifo è importante»

© foto www.imagephotoagency.it

Castellazzi: «Porte chiuse scelta giusta ma brutta, il tifo è importante». L’ex portiere sull’argomento che sta tenendo banco in questi giorni

Luca Castellazzi, ex portiere dell’Inter, è stato ospite a Sportitalia e ha parlato della decisione di giocare a porte chiuse per almeno un mese.

PORTE CHIUSE – «Mi sembra giusto, la situazione obbliga una presa di posizione univoca. Penso che sia necessaria per dare un messaggio chiaro, non è facile. Purtroppo i tifosi e tutti gli amanti del calcio dovranno farsene una ragione. Da ex calciatore so che giocare a porte chiuse è la cosa più brutta che possa capitare perché togli una fetta importantissima del calcio stesso. Il tifo è importantissimo per tutti, sia per chi è in casa che per la squadra fuori casa, carica tutti. Quella del Governo è stata una decisione chiara, speriamo che duri. Quello che è mancato nell’ultima settimana è stata la chiarezza d’intenti, situazione che spero che finisca oggi con questa decisione presa e che con i calendari che usciranno per rimettere in chiaro tutto».

Condividi