Connettiti con noi

News

Cei (Psicologo dello Sport): «Porte chiuse? Rischio modalità allenamento»

Mauro Munno

Pubblicato

su

procura federale juventus

Cei (Psicologo dello Sport): «Porte chiuse? Rischio modalità allenamento». Ecco cosa potrebbe innescarsi nella testa dei calciatori

Alberto Cei, psicologo dello Sport intervistato da Gazzetta, spiega quali sono gli effetti che potrebbe causare nella testa dei calciatori lo stadio a porte chiuse.

Questa la sua lettura in merito: «Sparisce completamente il rumore, mutano le condizioni, il rituale si modifica: entro e non sento più l’urlo della folla. Il rischio è che nella testa del calciatore si attivi in automatico la modalità allenamento».

Nato nel 1996 come Kingsley Coman, ma ho meno qualità nel dribbling. Nello scrivere, invece, sono più bravo io. Credo.

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.