Champions, tutti i rischi per la Juve nell’urna di Montecarlo

allegri juventus champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Champions 2017/18, il sorteggio a Montecarlo: Juve inserita in prima fascia, ma non mancano i rischi. Ecco le possibili combinazioni

Manca ancora una giornata di preliminari Champions per completare il quadro che si formerà per il sorteggio della fase a gironi. Come di consueto i club sono inseriti in quattro fasce in base al ranking UEFA  e vige la regola che squadre dello stesso campionato fino ai quarti non potranno incontrarsi. Lo stesso, nella fase a gironi, vale per le squadre che sono inserite nelle stesse fasce. La Juve, vicecampione d’Europa, è inserita naturalmente in prima fascia, ma questo non esclude comunque parecchi rischi.

Innanzitutto perchè in seconda fascia c’è il Barcellona, scalzata dal Real in prima (riservata ai vincitori dei maggiori campionati). Ma occhio anche al Psg, alle due di Manchester e all’Atletico Madrid. Più “morbido” invece sarebbe un sorteggio con una fra Borussia Dortmund o Siviglia o Porto.

In terza fascia (quella di Napoli e Roma) meglio evitare le inglesi Tottenham e Liverpool. Per il resto non ci sono, sulla carta, grossi problemi. Stesso discorso per la quarta fascia, dove è praticamente tutto un work in progress in attesa dell’esito dei preliminari.

Champions League 2017/18, la suddivisione in fasce: le varie possibilità

PRIMA FASCIA:
Real Madrid (Spagna)
Bayern Monaco (Germania)
Chelsea (Inghilterra)
Juventus (Italia)
Benfica (Portogllo)
Monaco (Francia)
Spartak Mosca (Russia)
Shaktar Donetsk (Ucraina)

SECONDA FASCIA:
Barcellona (Spagna)
Atletico Madrid (Spagna)
Paris Saint-Germain (Francia)
Borussia Dortmund (Germania)
Siviglia (Spagna)
Manchester City (Inghilterra)
Porto (Portogallo)
Manchester United (Inghilterra)

TERZA FASCIA:
Napoli (Italia)
Tottenham (Inghilterra)
Basilea (Svizzera)
Olympiacos (Grecia)
Anderlecht (Belgio)
Liverpool (Inghilterra) *
Roma (Italia)
Besiktas (Turchia)

QUARTA FASCIA:
Celtic Glasgow (Scozia)
CSKA Mosca (Russia) o Young Boys (Svizzera)
Qarabag (Azerbaijan) o Copenhagen (Danimarca)
Sporting Lisbona (Portogallo) o Steaua Bucarest (Romania)
Feyenoord (Olanda)
Lipsia (Germania)
Maribor (Slovenia)
Apoel (Cipro) o Slavia Praga (Repubblica Ceca)

*non ancora qualificata

Migliore possibilità: Juventus, Porto, Basilea, Maribor.
Peggiore possibilità: Juventus, Barcellona, Tottenham, Sporting Lisbona.

Condividi