Chiellini: «Kean diverso da Balotelli, è rispettoso verso il gruppo»

Iscriviti
kean
© foto www.imagephotoagency.it

Giorgio Chiellini traccia un profilo di Moise Kean e allontana il paragone con Mario Balotelli: ecco perchè

Giorgio Chiellini allontana il paragone tra Balotelli e Kean nella sua autobiografia “Io, Giorgio”. Ecco la sua motivazione.

CHIELLINI – «C’è chi adesso paragona Moise Kean a Balotelli, un ragazzo che appare ribelle e ingestibile, ma è del tutto diverso da Mario. Certo, nelle giovanili della Juventus è stato messo molte volte in punizione, ma quando poi ha giocato in prima squadra si è sempre mostrato molto rispettoso verso il gruppo. Qualche volta non sente la sveglia e arriva in ritardo, ma sono comportamenti che è possibile cambiare senza difficoltà».

Condividi