Connettiti con noi

Hanno Detto

Chiellini: «Lascerò la Juve a fine stagione. Sarò il suo più grande tifoso» – VIDEO

Pubblicato

su

Giorgio Chiellini, difensore della Juve, ha parlato dopo la finale di Coppa Italia contro l’Inter, annunciando l’addio

Ai microfoni di Mediaset, Giorgio Chiellini ha parlato dopo Juve Inter.

SCONFITTA «Dispiace, loro hanno avuto il predominio del gioco ma l’avevamo tenuta bene. Abbiamo subito due eurogol, c’è amarezza perché volevamo portarla a casa. L’Inter ha dimostrato di essere più forte, spero che la rabbia di perdere 3 partite su 4 ci dia qualcosa in più a livello di carattere tutti i giorni della prossima stagione. È un percorso di crescita, dispiace lasciare un anno senza vittorie. Va accettato ma ci deve rimanere dentro nei prossimi anni».

QUALCOSA NON E’ ANDATO «E’ chiaro, lo avevamo detto anche nei giorni scorsi. C’è stato un percorso di miglioramento ma siamo ancora lontani dalla squadra più forte. Dobbiamo fare un’analisi più ampia, è nella continuità e nella voglia. A questa squadra manca qualcosa che è stato della Juve per tanti anni. Ho vissuto due anni di settimi posti, era finito il ciclo precedente e dovevamo nascere il prossimo. Il mister è la persona migliore per trasferire questa identità. La squadra non deve accettare l’anno prossimo di finire senza titoli».

SALTO DI QUALITA’ DEI RAGAZZI «I risultati lo dimostrano ma l’importante è essere consapevoli che questo processo deve essere messo in atto. Nei settimi posti ero grandicello ma sembrava un pulcino bagnato anche io. Ci è voluto tempo, abbiamo fatto questi 10 anni magnifici e tocca ai ragazzi continuare. Quello che potevo fare l’ho fatto. Lunedì saluterò lo Stadium, poi farò qualche scampolo a Firenze magari. Cedo lo scettro a tanti giovani, penso di avergli lasciato qualcosa e sono felice di aver lasciato ad un livello così alto ma è una mia scelta al 100%. Sono anni che dico di non finire arrancando. Con gioia e serenità lascio questa squadra. Fra poco sarò il più grande tifoso. Questa squadra ti rimane dentro».

Advertisement

Facebook

Advertisement