Connettiti con noi

News

Juve Inter 2-4 dts: KO in finale, Allegri chiude l’anno con zero titoli

Pubblicato

su

La Juve affronta l’Inter nella finale di Coppa Italia 2021/22: sintesi, moviola, risultato, tabellino, highlights, cronaca live

La Juve cade ai supplementari nella finale di Coppa Italia contro l’Inter. Decide la doppietta di Perisic, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi 2-2. Bianconeri che chiudono a 0 titoli la stagione.


Juve Inter 2-4: sintesi e moviola

Fischio d’inizio preceduto dall’inno di Mameli, cantato da Arisa

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Inter.

2′ Intervento Rabiot – Subito spunto offensivo dell’Inter, salva Rabiot in scivolata.

4′ Pallone lungo per Vlahovic – Chiellini rilancia in verticale per il 7, che combatte tra D’Ambrosio e De Vrij. Ben chiuso, pallone passato indietro ad Handanovic.

5′ Tiro-cross Barella – La mette in mezzo il ’97, devia col ginocchio Zakaria e la manda in angolo. Sul corner, Chiellini allontana la traiettoria di Calhanoglu.

7′ Gol Barella – Troppo spazio per Barella, che si accentra e disegna un destro a giro che non lascia scampo a Perin.

9′ Reazione Juve – Pallone lungo per Vlahovic, fa ancora buona guardia De Vrij.

10′ Contropiede Calhanoglu – Ancora troppo spazio per vie centrali dato all’Inter. Lo sfrutta Calhanoglu, che poi prova ad allargare ma capisce tutto Alex Sandro.

11′ Colpo di testa Dzeko – Non riesce a impattare bene in area il bosniaco su cross di Perisic.

14′ Possesso palla Inter – Fatica la Juve a rendersi pericolosa. È l’Inter a tenere in mano il pallino del gioco.

15′ Sbaglia Alex Sandro – Il brasiliano regala palla all’Inter in area di rigore. Per sua fortuna, i nerazzurri non riescono a chiudere l’azione.

17′ Occasione Juve – Punizione di Dybala morbida dentro l’area di rigore. La devia Perisic, con Handanovic che blocca centralmente.

20′ Punizione Dybala – Schema a liberare Bernardeschi, che crossa bene sul secondo palo ma interviene Skriniar e allontana di testa.

21′ Cross Danilo – Il brasiliano scodella per Vlahovic che non arriva sul pallone.

22′ Tiro Dybala – Sinistro a colpo sicuro dentro l’area bloccato a terra da Handanovic.

23′ Tiro Vlahovic – Juventus ad un passo dal vantaggio. Chiellini anticipa a centrocampo dando il via al contropiede. Pallone in profondità per Vlahovic che in diagonale col mancino esalta il riflesso di Handanovic.

26′ Tiro Calhanoglu – Sterza e calcia col sinistro, scivolando al momento della battuta. Para in scioltezza Perin.

28′ Dybala fermato – Cuadrado per Dybala, che cerca il dribbling su Skriniar al limite ma viene fermato.

29′ Tiro Bernardeschi – Ancora anticipo di Chiellini, pallone a Bernardeschi che calcia dal limite ma il suo tentativo viene deviato in angolo.

30′ Colpo di testa De Ligt – Sul calcio d’angolo di Bernardeschi, De Ligt svetta in alto e colpisce di testa. Alza Handanovic sopra la traversa.

31′ Tiro Dybala – Vicinissima al pareggio la Juve! Mischia in area, Dybala con una volée di sinistro che esce di un soffio alla destra di Handanovic.

35′ Occasione Inter – Perisic salta Danilo e scarica per Calhanoglu. Destro murato dalla difesa, sulla ribattuta Brozovic va di potenza ma non trova la porta.

39′ Occasione Inter – Spunto ancora di Perisic a sinistra, cross per Dzeko anticipato di testa da Alex Sandro.

40′ Danilo a terra – Problemi fisici per il brasiliano, che resta a terra.

41′ Cambio Juve – Non ce la fa Danilo, dentro Morata.

45’+1′ Occasione Calhanoglu – Scappa via a sinistra il turco e la mette in mezzo. Para sul primo palo Perin.

FINE PRIMO TEMPO

48′ Vlahovic giù in area – Finisce a terra il serbo nel contatto con De Vrij. Per Valeri è tutto regolare, niente rigore.

50′ Gol Morata – Ci pensa lo spagnolo a pareggiare i conti. Tiro di Alex Sandro da fuori, il tacco di Morata manda fuori tempo Handanovic.

52′ Gol Vlahovic – La ribalta in due minuti la Juventus. Dybala in verticale per Vlahovic, che prima mette a sedere De Vrij, poi spara addosso a Handanovic. Sulla ribattuta poi non sbaglia.

54′ Colpo di testa Darmian – Vola Perin e neutralizza il tentativo dell’esterno.

55′ Ammonito Brozovic – Intervento irregolare su Dybala, giallo per il croato.

57′ Tiro Morata – Destro da posizione defilata che scalda i guantoni di Handanovic.

61′ Occasione Inter – Barella allarga per Darmian, cross deviato da Alex Sandro che stava per sorprendere Perin. Salva di testa sulla linea Cuadrado.

62′ Cambi Inter – Dentro Dimarco, Correa e Dumfries, fuori Darmian, D’Ambrosio e Dzeko.

65′ Tiro Dybala – Gran giocata di Dybala che arriva al tiro col sinistro. Para a terra Handanovic.

67′ Cambi Juve – Dentro Bonucci e Locatelli per Zakaria e Bernardeschi.

70′ Chiellini per Vlahovic – Pallone in verticale per il serbo, che commette fallo su De Vrij. Vanificata la ripartenza.

71′ Tiro Dimarco – Sinistro deviato da De Ligt, pallone che sibila a fil di palo.

74′ De Ligt a terra – Ha la peggio l’olandese nel contatto con Correa, chiuso sulla linea di fondo dal difensore.

75′ Dimarco pericoloso – Da monitorare i traversoni dalla sinistra di Dimarco. Più di una volta è andato sul fondo e ha scodellato palloni interessanti in area.

76′ Colpo di testa Bonucci – Gran cross di Morata, si inserisce il 19 e di testa non trova la porta.

78′ Rigore per l’Inter – Bonucci frana addosso a Lautaro Martinez, per l’arbitro è rigore.

80′ Gol Calhanoglu – Rigore perfetto del turco, che battezza l’incrocio dei pali.

82′ Ammonito Allegri – Proteste del tecnico in panchina con il quarto uomo. Giallo da parte di Valeri.

84′ Cambio Juve – Dentro Arthur per Chiellini.

87′ Tiro Calhanoglu – Ci prova da fuori area il turco, non trovando la porta.

90′ +1′ Cambi Inter – Fuori Calhanoglu e Lautaro Martinez, dentro Sanchez e Vidal.

90’+2′ Ammonito Locatelli – Brutto intervento su Correa, giallo anche per il numero 27.

TUTTO IN PARITA’, SI VA AI SUPPLEMENTARI

91′ Cambio Juve – Dentro Pellegrini per Alex Sandro.

92′ Tiro Sanchez – Conclusione centrale, ben posizionato Perin che blocca.

96′ De Vrij a terra – Contatto con De Ligt. Check del VAR su possibile rigore.

98′ Rigore per l’Inter – Valeri, dopo essere andato al VAR, concede il penalty.

99′ Gol Perisic – Esecuzione perfetta, spiazzato Perin.

99′ Cambio Juve – Dentro Kean per Dybala.

101′ Occasione Cuadrado – Gran pallone da calcio d’angolo, la palla resta in area ma nessun bianconero riesce a metterla dentro.

103′ Doppietta Perisic – Dimarco serve Perisic, che disegna un mancino sotto il sette che non lascia scampo a Perin.

104′ Espulso Allegri – Altre proteste del tecnico, Valeri lo espelle.

INIZIA IL SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

109′ Punizione Pellegrini – Mira completamente sballata, pallone alle stelle.

114′ Tiro-cross Cuadrado – Buono spunto del colombiano, pallone spazzato via dalla difesa.

115′ Cambio Inter – Dentro Bastoni per Dimarco.

116′ Tiro De Ligt – Murato il tentativo in area dell’olandese.

119′ Ammonito Vidal – Gomitata su Cuadrado, giallo per il cileno.

120′ Colpo di testa Vlahovic – Sale in cielo e colpisce, ma per poco non sfiora il gol.


Migliore in campo Juve: Chiellini PAGELLE


Juve Inter 2-4: risultato e tabellino

RETI: 7′ Barella, 50′ Morata, 52′ Vlahovic, 80′ Calhanoglu rig., 99′ Perisic rig., 103′ Perisic

JUVENTUS (4-2-3-1): Perin; Danilo (41′ Morata), De Ligt, Chiellini (84′ Arthur), Alex Sandro (91′ Pellegrini); Zakaria (67′ Locatelli), Rabiot; Cuadrado, Dybala (99′ Kean), Bernardeschi (67′ Bonucci); Vlahovic. All. Allegri. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Ake, Nicolussi Caviglia, Miretti

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, D’Ambrosio (62′ Dimarco) (115′ Bastoni); Darmian (62′ Dumfries), Barella, Brozovic, Calhanoglu (90’+1′ Vidal), Perisic; Dzeko (62′ Correa), Lautaro Martinez (90’+1′ Sanchez). All. Inzaghi. A disp. Cordaz, Radu, Gagliardini, Ranocchia, Gosens, Caicedo

ARBITRO: Valeri di Roma 2

AMMONITI: 55′ Brozovic, 90’+2′ Locatelli, 119′ Vidal

ESPULSO: 104′ Allegri


Juve Inter: il pre partita

Ore 19.30 – La Juventus ha vinto tutte le quattro partite di questa edizione di Coppa Italia; finora solamente in quattro occasioni ha chiuso una stagione con il 100% di successi: 2017/18 (cinque), 1958/59 (quattro), 1937/38 (sei) e 1926/27 (due).

Ore 19.00 – Questa sarà la seconda finale di Coppa Italia che si giocherà in data 11 maggio, la precedente è stata nel 2006, vinta dall’Inter contro la Roma.

Ore 18.30La Juventus può diventare la quinta squadra dei cinque grandi campionati europei in grado di vincere 15 volte la principale coppa Nazionale, dopo il Barcellona (31 Copa del Rey), Athletic Club (23 Copa del Rey), Bayern Monaco (20 DFB Pokal) e Real Madrid (19 Copa del Rey).

Ore 18.00 – Contando solo le finali secche, senza considerare quelle andata e ritorno, Roma è la città che ha ospitato più finali di Coppa Italia (27); otto hanno visto protagonista la Juventus, squadra che ha disputato più gare di questo tipo in questa città (cinque volte ha conquistato il titolo), sei l’Inter (meno solo dei bianconeri e del Napoli – sette).

Ore 17.30 – In porta giocherà Perin, confermato portiere di Coppa.

Ore 17.00 – Chance dal primo minuto anche per Federico Bernardeschi.

Ore 16.30 – Come annunciato da Allegri stesso in conferenza, Paulo Dybala comincia dall’inizio in attacco.

Ore 16.00 – Massimiliano Allegri ritrova Danilo e De Ligt dal primo minuto.