Chiesa-Juve e quel retroscena: il destino aveva già previsto tutto

© foto www.imagephotoagency.it

Chiesa-Juve, il retroscena: il destino aveva previsto tutto nel suo passaggio dalla Fiorentina. Le ultime

Federico Chiesa è diventato ufficialmente un nuovo giocatore della Juve. Numero 22 per il talento classe ’97, con un retroscena relativo al fatto che, nel suo destino, i colori bianconeri avevano già rappresentato una tappa importante.

Il 20 agosto 2016, infatti, Chiesa ha esordito in prima squadra e in Serie A con la Fiorentina nella partita della 1ª giornata persa per 2-1 a Torino contro la Juve. L’attaccante partì titolare, venendo sostituito all’intervallo da Tello.

LEGGI ANCHE: Roberto Testi (Asl Torino): «Mai pensato di intervenire come successo a Napoli»

Condividi