Cobolli Gigli: «Juve, che errore avere mandato via Marotta»

© foto www.imagephotoagency.it

Cobolli Gigli: «Juve, che errore avere mandato via Marotta». Le parole dell’ex presidente bianconero sugli attuali vertici societari

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha parlato a Calcio Today della gestione attuale dei vertici societari bianconeri.

Questo il suo punto di vista: «Io ho stima di Andrea Agnelli, ma credo che abbia fatto un errore, in buona fede, dando troppa fiducia a certe persone. Nedved e Paratici non li vedo equilibrati quando rilasciano interviste, li ritengo inadatti rispetto all’importanza dei ruoli che svolgono. Ricordo che Paratici la scorsa estate ha provato a cedere Dybala e Higuain. E’ stato un errore mandare via Marotta. Conte? È un grande tecnico, riesce a raggiungere grandi risultati in breve tempo, come accadde alla Juve. Lui motiva molto i giocatori, anche se dopo un po’ di tempo li stressa. L’unica cosa che non mi piace di Conte sono i continui lamenti. Secondo me sarà una corsa a tre tra Juventus, Inter e Lazio».

Condividi