Commisso: «La Lega ha preso esempio dalla Juve, è una proposta giusta»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, parla della proposta della Lega di Serie A sul modello Juve. Le sue parole

Il presidente viola Rocco Commisso è intervenuto oggi ai microfoni di Radio24 per parlare della proposta della Lega di Serie A sul taglio degli stipendi.

«Quello che la Lega di Serie A ha proposto io lo vedo molto giusto, sull’esempio della Juventus. La Juve avrà oltre 90 milioni di euro di risparmio. Il costo maggiore sono i giocatori, se non fanno la loro parte si rovinano loro stessi, non si può andare avanti. Devono guardare al lungo termine, non fare calcoli sul breve periodo, mese per mese, perché se il sistema non regge i primi a rimetterci sarebbero loro. Noi abbiamo fatto la nostra parte come proprietari della Fiorentina, abbiamo perso decine di milioni di dollari in questi mesi, ed è inutile sottolineare che i calciatori sono la voce di costo più significativa a bilancio per ogni club. Se i calciatori della serie A non possono fare sacrifici, pensiamo allora cosa dovrebbero fare quelli in Serie B, Lega Pro e Serie D. Facciamo la nostra parte per salvare il nostro calcio nel futuro».

Condividi