Commisso: «Serve lo stadio, la Juve è passata da 200 milioni di ricavi a 460»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni in conferenza stampa da parte di Rocco Commisso, presidente della Fiorentina

Rocco Commisso è intervenuto in conferenza stampa per parlare del nuovo stadio della Fiorentina e ha menzionato anche la Juventus. Ecco le sue parole riportate da Firenzeviola.

LE DICHIARAZIONI – «Abbiamo Deloitte, una delle più grandi associazioni di consulenze nel mondo. Luigi Capitanio, direttore, vi spiegherà l’analisi che abbiamo fatto. L’Italia è quinta per ricavi, nei diritti siamo ultimi: 40 milioni a squadra, la Liga 45 e la Premier 110. Grande differenza. Le squadre che hanno fatto il loro stadio, come il Manchester City, che era grande quanto la Fiorentina, oggi è a 611 milioni di ricavi. La Juventus è passata da 200 milioni a 460. Se i ricavi portano davvero tutti questi benefici? Basti pensare alla Juventus. Hanno 450 milioni di ricavi. Noi non chiediamo una grande differenza di metri quadrati rispetto a “I Gigli”, visitati da milioni di persone. I turisti vengono a vedere oggi le scale elicoidali (ride, ndr)? Vi giuro che verranno anche al nuovo Franchi».

LEGGI ANCHE: Chiesa Juve, da Firenze: Commisso apre alla cessione. Le ultime

Condividi