Compagnoni: «La Juventus non è una macchina perfetta»

higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Compagnoni, giornalista e telecronista, ha parlato delle difficoltà della Juventus riscontrate nelle ultime gare

Maurizio Compagnoni, giornalista e telecronista, ha commentato dagli studi di Sky Sport la sconfitta della Juve contro il Lione.

«La Juve non gioca con il falso nueve, gioca senza nueve. La Roma con Totti e Perrotta poteva farlo perchè era una macchina perfetta. La Juventus non è una macchina perfetta. Durante Inter-Juve la mano di Sarri si era vista tantissimo, poi i bianconeri si sono incartati. Pjanic ora è il capro espiatorio, ma c’è un enorme problema a centrocampo».