Connettiti con noi

News

Conferenza Marino: «Pirlo geniale, Juve forte: i valori verranno fuori» – VIDEO

Pubblicato

su

Conferenza stampa Marino: le dichiarazioni dell’allenatore della Spal in vista della sfida di Coppa Italia con la Juve

Vigilia di JuveSpal di Coppa Italia. Pasquale Marino, allenatore degli estensi, è intervenuto in conferenza stampa per parlare della sfida di domani. Ecco le sue parole riprese da Tmw.

LA FORMAZIONE – «Anche noi faremo turnover dove si può. Così come con il Sassuolo anche domani sera gestiremo le energie e le forze. La priorità resta il campionato, nonostante la partita sia importante. Paloschi riposerà sicuramente. Non partirà dall’inizio perché è stato in campo tutta la partita contro la Cremonese. Floccari partirà titolare. Moro e Seck stanno crescendo. Dobbiamo fare di necessità e virtù contro una squadra fortissima».

PIRLO – «Io sono convinto che alla lunga i valori della Juventus verranno fuori. Se ancora non ha i ritmi del passato è perché c’è stato un cambio di guida tecnica. In più ci sono state anche diverse defezioni che quest’anno si pagano. Nonostante ciò, Pirlo ha dato una buona organizzazione di gioco e può contare sulla qualità dei singoli. In campo è stato un grandissimo giocatore con allenatori di primo livello ed essendo stato un allenatore anche quando giocava penso che abbia potuto apprendere al meglio gli insegnamenti. Vedo che sta mettendo le sue idee. La genialità che lo contraddistingueva in campo lo aiuterà anche da allenatore».

LA JUVE – «Andremo a giocare contro una delle squadra più forti del mondo e dobbiate essere sia obiettivi che realisti. Una formazione come la Juventus ha in organico giocatori che sono abituati alla pressione. La Juve è sempre stata forte e ha campionati che sanno come ricaricarsi sia fisicamente che mentalmente quando si gioca ogni tre giorni. Hanno vinto la Supercoppa Italiana contro il Napoli ed è difficile che abbiano cali di tensione. Noi dobbiamo avere gli stimoli giusti e fare una grande partita».

LEGGI ANCHE: Coppa Italia, 4 turni prima dei quarti di finale: così la Spal si è guadagnata la Juve

Continua a leggere
Advertisement