Conferenza stampa Allegri post Frosinone Juve: le dichiarazioni
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Allegri post Frosinone Juve: le sue dichiarazioni

Pubblicato

su

Conferenza stampa Allegri post Frosinone Juve: le sue dichiarazioni dopo il match della diciassettesima giornata di Serie A 2023/24 allo Stirpe

Massimiliano Allegri in conferenza stampa dopo Frosinone Juve.


L’ANALISI DELLA VITTORIA – «Partita strana perchè si è fatta male Alex Sandro quindi ho bruciato uno slot. Ho cambiato Yldiz perchè iniziava a non stare bene e volevo cambiare qualcosa. Poi ho messo Weah perchè era un calciatore che in quel momento poteva servire. Chi è entrato oggi ha fatto bene. Dusan si è rasserenato, più equilibrato nel giocare e ha ritrovato il gol. Siamo arrivati a 40 punti, 2 in piu dello scorso anno e passeremo un buon Natale».

LA PARTITA DI KOSTIC – «Più che timido lucido in avanti. Non è mai stato un goleador, deve crederci di più. Dopo l’1-0 dovevamo fare il 2-0 e non a caso nella ripresa abbiamo subito preso il pareggio come a Genoa. Gol evitabile anche se non l’ho rivisto. Vincere qui non è stato semplice, aveva vinto solo il Napoli alla prima giornata. Il Frosinone sta vivendo un’annata magica e quando è cosi diventa difficile. Il gol infatti è arrivato su una palla che noi non dobbiamo prendere».

YILDIZ TITOLARE – «Perchè abbiamo Chiesa che si è fermato e per caratteristiche lui è il sostituto naturale. Bisogna fare le cose con logica. Federico Chiesa si è fermato altrimenti giocava lui. Yildiz è molto intelligente, molto equilibrato e sono felice. Questo è frutto del settore giovanile che per 10 anni ha lavorato bene».

VLAHOVIC – «No semplicemente nelle ultime due settimane ha subito tante critiche. Questa era la gara giusta per farlo rasserenare. E’ un giocatore importante ma ha 23 anni quindi cerco di gestirlo e aiutarlo»

ERRORI DOPO IL VANTAGGIO – «Nel primo tempo abbiamo avuto 4-5 occasioni clamorose per raddoppiare. Non siamo riusciti e quando è arrivato il pareggio è cambia la gara col Frosinone che ha preso coraggio. Poi nel finale siamo riusciti a chiuderla».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.