Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Montemurro: «Grande occasione, ci serve calma»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Montemurro: le parole alla vigilia del Servette. Il tecnico della Juventus Women presenta il match

(inviato all’Allianz Stadium) – La Juventus Women affronta il Servette nell’ultima gara del girone A di Women’s Champions League in un match decisivo per le sorti del raggruppamento e quindi del percorso delle bianconere in Europa che devono vincere per avere la certezza di passare. Joe Montemurro presenta la partita nella classica conferenza stampa di vigilia presso l’Allianz Stadium, dove domani si terrà l’incontro.

ATTEGGIAMENTO – «Umiltà, rispetto per la squadra avversaria, andare in campo come un’altra partita normale, dobbiamo solo vincere, non dobbiamo fare i conti, come poter vincere il gruppo, dobbiamo prendere la partita come abbiamo preso tutte le altre».

PIANO GARA – «Vogliamo controllare la partita dall’inizio, ci saranno emozioni e nervosismo, è un’occasione grande ma noi dobbiamo essere molto calmi e capire come entrare subito nella partita, dobbiamo controllare la palla dall’inizio».

STANCHEZZA – «Dopo il Chelsea me l’aspettavo un po’ di stanchezza mentale, ci sta è normale e l’abbiamo visto con il Milan. Abbiamo saputo anche cambiare ritmo quando è servito».

RISCHI – «I rischi sono i primi 20 minuti, un po’ di nervosismo e di ansia. Ovviamente cercheremo di gestire la partita il prima possibile. Se partiamo bene siamo noi in controllo e sarà importante».

SERVETTE – «Hanno tanta ampiezza e la capacità di fare male esternamente. Non dobbiamo far sfruttare loro le fasce, se ci riusciremo saremo in controllo. Se teniamo la palla siamo già a buon punto».

SARA GAMA – «Tutte le giocatici sono importanti, dall’inizio o in panchina. Sarà importante anche se partirà dalla panchina. La sua energia è importante per noi. Non dico chi parte e chi no perché ogni ragazza ha le sue qualità dal punto di vista tecnico e anche caratteriale. Siamo un gruppo».

PUBBLICO – «Ogni volta giocare qui è un’esperienza incredibile e un’occasione da non perdere. Vengono tutti col sorriso e sono convinto che domani sarà

STADIUM – «È stata una decisione equilibrata tra la società e noi. Era un’opportunità e diciamo di nuovo grazie al club che crede in noi e in questa partita come spettacolo».

ALE&RICKY – «Sappiamo che è il 15esimo anniversario, il nostro campo è dedicato a loro. Sappiamo che una ricorrenza importante nella Juve e domani vogliamo fare una grande partita pure per loro».

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement