Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Schmidt: «Non giudichiamo la Juve per le ultime partite»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Schmidt: le parole del tecnico alla vigilia di Juve Benfica, valida per la seconda giornata dei gironi di Champions League

(inviato all’Allianz Stadium)Dopo la sconfitta all’esordio contro il Psg, la Juve ospita il Benfica nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Bianconeri chiamati a vincere per raggiungere in classifica i portoghesi, vittoriosi all’esordio con il Maccabi Haifa.

Nel giorno di vigilia, martedì 13 settembre, Roger Schmidt è intervenuto in conferenza stampa alle 18.15 per presentare l’incontro davanti ai media. Juventusnews24 ha seguito LIVE le sue parole.


CHE PARTITA SI ASPETTA – «Sarà una partita difficile per la qualità dell’avversario e l’esperienza dell’allenatore. In campionato stanno facendo fatica ma non li giudichiamo per queste ultime partite. Sono in grado di giocare ad alto livello in Europa e di vincere. Non sarà facile ma faremo tutto il possibile per giocare un match ad alto livello».

USARE LA STESSA STRATEGIA CONTRO LA JUVE – «E’ all’inizio della stagione, è sicuramente una grandissima avversaria come qualità individuale e esperienza dell’intera squadra. Come fatto in passato, abbiamo giocato contro grandi squadra quindi ogni partita è difficile. Dovremo fare una grande prestazione per vincere: questo ci dà grande fiducia ma dobbiamo avere rispetto per l’avversario. Ogni partita è diversa, ogni squadra è diversa, ogni situazione è diversa. Non siamo favoriti, ma vogliamo essere coraggiosi, credere nelle nostre capacità e provare a vincerla. Se non ci riusciremo proveremo a fare un gran punteggio».

UNIONE TRA L’ANIMA TEDESCA E LA SQUADRA PORTOGHESE – «Magari posso rispondere per due ore a questa domanda. Al momento mi sento al posto giusto, sono stato ben accolto ma siamo all’inizio della stagione. L’avvio è stato positivo ma solo alla fine vedremo se la stagione è stata positiva. Il nostro gioco è quello che mi aspetto di vedere dal Benfica: attacchiamo molto, cerchiamo di essere offensivi. Cerchiamo il più possibile di insistere in questa direzione ma vogliamo dimostrare anche di essere all’altezza».

ALLEGRI DICE CHE NON E’ ANCORA DECISIVA – «Penso lo stesso. La fase a gironi è molto breve, dobbiamo sfruttare ogni partita per poterci qualificare. Questa è la seconda che disputiamo, quindi ci sono molti incontri ravvicinati e si arriva al quinto con la qualificazione ancora non decisa. Cercheremo di fare i risultati migliori per qualificarci. E’ una partita importante ma non ancora quella decisiva».

FORMAZIONE JUVE – «Hanno già cambiato la formazione diverse volte, a seconda degli infortuni. Allo stesso modo hanno dimostrato di giocare con diversi approcci tattici. La scorsa settimana hanno giocato prima con 3, poi con 4. Questo cambia il loro e il nostro approccio, ma è sempre importante concentrarsi su queste grandi partite, concentrarsi su noi stessi e avere rispetto sull’avversario. Dobbiamo credere nella nostra tattica».

FLORENTINO A CENTROCAMPO E RAFA SILVA IN ATTACCO – «Adesso non posso parlarvi della formazione, potrebbero esserci delle sorprese o magari no. Vedrete».

ENZO FERNANDEZ – «Sicuramente è un ottimo giocatore, anche molto giovane. Fin dai primi allenamenti sembrava che fosse con noi da tantissimi anni. Si assume moltissima responsabilità e fiducia in se stesso. E’ completo, affidabile nel possesso palla e nella tattica. Siamo molto felici che sia con noi, speriamo possa continuare su questo livello di prestazioni».

BENFICA AVANTI RISPETTO ALLA JUVE NELLA COSTRUZIONE DEL GIOCO – «Non mi piacciono questo genere di discussioni. La Juve è una grandissima squadra in Europa, come il Benfica. Se vedete la storia, il budget, noi giocando con la Juve non possiamo essere favoriti. I suoi ultimi risultati non sono stati brillanti, ma dobbiamo rispettarla. Noi crediamo di poter vincere dappertutto: se siamo coraggiosi e usiamo la tattica giusta sarà difficile giocare con noi. Vedremo quello che riusciremo ad ottenere con questo approccio e con la nostra mentalità combattiva sono sicuro che riusciremo ad ottenere dei risultati».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.