Conte alla Juve, il retroscena: era la prima scelta di Nedved e Paratici

conte
© foto www.imagephotoagency.it

Conte alla Juve, il retroscena: prima scelta di Nedved e Paratici, Agnelli disse no. Il tecnico salentino sarebbe potuto essere al posto di Sarri

Il Corriere dello Sport torna a parlare del mancato ricongiungimento estivo tra Antonio Conte e la Juventus. Secondo il quotidiano romano l’attuale tecnico dell’Inter era la prima scelta di Paratici e Nedved per sostituire Massimiliano Allegri.

Il veto di Andrea Agnelli ha bloccato tutto e innescato la poi decisiva virata su Maurizio Sarri. Come si legge il presidente della Juve: «non avrebbe potuto accettare di rimettere in pan- china proprio colui che nell’estate del 2014 aveva di fatto provocato il divorzio».

Condividi