Conte: «Juve-Inter a porte chiuse? Ci rimettiamo alle decisioni prese»

conte
© foto www.imagephotoagency.it

Conte: «Juve-Inter a porte chiuse? Ci rimettiamo alle decisioni prese». Il tecnico dell’Inter verso il derby d’Italia

Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Ludogorets. Il tecnico salentino ha risposto anche ad alcune domande in avvicinamento a Juve-Inter.

SFIDE CON JUVENTUS E NAPOLI – «Noi abbiamo un calendario molto concentrato, il fatto che la gara con la Samp sia stata posticipata ha cambiato un po’ di situazioni. Ma abbiamo fatto allenamento per preparare questo ciclo di partite: solo alla fine vedremo cosa l’Inter potrà dire».

JUVE-INTER A PORTE CHIUSE – «Penso che giocare a porte chiuse non sia bello, il calcio ha bisogno del pubblico e di sentire attorno tutta l’atmosfera. E’ la cosa più bella. Detto questo, ci rimettiamo alle decisioni prese per ordine sanitario, ma mi auguro che quanto prima tutto torni alla normalità».

MOMENTO DELLA STAGIONE – «E’ una fase della stagione, tutti i cicli poi in base ai risultati determinano gli obiettivi. L’ho detto anche all’inizio, questo ciclo è bello tosto e alla fine capiremo che ambizione potremo avere».

HANDANOVIC PRONTO PER LA JUVE – «E’ una domanda a cui oggi non posso rispondere».

Condividi