Coronavirus, l’ECA: «Stiamo lavorando per prevenire la diffusione del virus»

© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus: l’ECA ha scritto un messaggio in questa situazione di emergenza per combattere la diffusione del virus

L’ECA, attraverso un comunicato ufficiale, ha fatto sentire la propria vicinanza ai club europei in questa situazione di emergenza dettata dal diffondersi del Coronavirus. Di seguito riportata la nota.

«La crisi COVID-19 sta destabilizzando i nostri Paesi, le nostre persone e i nostri sport. Sappiamo che ci vorrà del tempo per tenere le cose sotto controllo e sappiamo che è necessario assumersi la responsabilità insieme ad azioni decisive, più che mai. Per il bene della nostra società e per il bene del gioco, la nostra priorità numero uno è prevenire la diffusione del virus. L’ECA sta lavorando a vostro nome per garantire che vengano prese le giuste decisioni a breve termine per raggiungere questo obiettivo».

«Ci impegniamo costantemente con gli organi di governo e le parti interessate a prendere decisioni collettive. Sappiamo che il primo passo è fermare la diffusione del virus, qualunque cosa serva. Quindi possiamo concentrarci sulle conseguenze a lungo termine. È giunto il momento per la comunità calcistica di unire e utilizzare la forza del calcio come uno dei più potenti strumenti sociali per sostenere gli sforzi per superare questa crisi. Concentreremo tutti i nostri sforzi in questo sforzo. Siamo con voi, i nostri membri, e rimaniamo a vostra completa disposizione. Per ora, #staysafe e #staystrong».

Condividi